WD My Passport Pro, una soluzione per utenti Apple

My Passport Pro, si presenta come un prodotto per l’archiviazione unico nel suo genere, anche se dedicato principalmente a tutte quelle persone che, per lavoro o per divertimento, utilizzano un Mac. Il nuovo HD si presenta anomalo già strutturalmente, integrando due unità disco a piatti rotanti, racchiusi in uno chassis più spesso dei normali HDD. La novità non consiste nella soluzione multidisco, ma il fatto che non richieda, come nella maggior parte delle soluzioni a doppio disco, un’alimentazione esterna, in quanto gli basta quella garantita dalla porta Thunderbolt. Questo prodotto è dedicato come dicevamo prima, ad utilizzatori di Mac, fondamentalmente perchè una porta USB 3.0 può erogare al massimo 4.5W, a differenza di quella Thunderbold che eroga 10W, di conseguenza con una porta 3.0 risulterebbe insufficienti per due unità disco. Parliamo adesso di archiviazione, la seconda attrattiva di questo hard disk. WD mette a disposizione 2TB o 4TB di spazio, in due dischi da 2.5 pollici configurabili in RAID 0 per ottimizzare le prestazioni. Western Digital ha studiato questa soluzione pensando principalmente a tutte quelle persone che si trovano ad elaborare moli di dati veramente grosse, come backup numerose fotografie scattate in alta risoluzione,il tutto trasferibile a velocità molto elevata. I prezzi sono ancora un’incognita: alla conferenza si è parlato di 399.90€ per quello da 2TB e 529.90€ per quello da 4TB, il comunicato stampa ha invece dichiarato un ribasso a 379.00€ per i 2TB, e ha confermato invece il prezzo del fratello maggiore. Vogliamo precisare che gli utenti Windows, dovranno fare affidamento ai dispositivi compatibili che potete controllare qui.

Loading Comments…